CAPODANNO … ciò che succede ma nessuno dice.

La tredicesima (intesa come stipendio) fatica di Ercole?
Sicuramente … Capodanno!!!
Ecco la vera storia, quello che succede e nessuno avrà mai il coraggio di raccontare!


Il Capodanno è la festa più impegnativa dell’anno.
Passi 364 giorni a tentare di sopravvivere e devi raccogliere tutte le tue forze per affrontare l’ultimo, fatidico, decisivo giorno dell’anno, nel quale riponi le ultime speranze per risollevare le sorti della tua vita e riscattare entro la mezzanotte la tua agghiacciante esistenza.
Devi assolutamente trovare qualcosa da fare, qualcosa da metterti e soprattutto qualcosa da bere.

2017-02-10-18-06-38

Passi gli ultimi giorni di Dicembre a cercare l’abito giusto, una ricerca disperata che prosciugherà il tuo portafoglio, il tuo tempo e la tua anima.
Non importa che tu sia donna o uomo, ti preparerai accuratamente nei minimi dettagli: scarpe, calze, gonna, pantaloni, collant, camicia, dopobarba, profumo, parrucchiere, lampada, peli.
7 ore di preparazione, ti passano a prendere che hai già un sonno bestia.
Arrivi al locale in cui tu e i tuoi prodi e valorosi compagni di battaglia affronterete la nottata che cambierà la vostra vita e innalzerà le sorti della vostra annata di merda.

Il parcheggiatore vi indica con la pila dove lasciare l’auto.
Là.
Dove?
Là!
In Liguria, praticamente.
Parcheggiate talmente lontano che quando scendete dall’auto con il fuso orario sono ancora le 4 di pomeriggio.
Non importa, la notte è giovane, le vostre scarpe sono nuove, i vostri capelli hanno retto alla nebbia e siete profumati come una star di Hollywood con il campioncino omaggio della profumeria, che il flacone costava troppo.

Finalmente siete al guardaroba.
La calca vi costringe a togliervi la giacca prima che sia troppo tardi, prima che la folla vi stringa e vi renda impossibile lo sgancio del piumino dagli avambracci.
Il freddo vi attanaglia e vi rassoda gli arti.
Avete i deltoidi brinati.
Meglio così.
Il vostro amico minorenne durante la coda raggiunge la maggiore età ed entrate tutti tranquilli.

party-2217208_960_720

La serata è trascinante, nel senso che il flusso di gente vi trascina dentro, non toccate nemmeno il pavimento con i piedi e finalmente CI SIETE, la notte, le luci, la musica sono vostre.
Cominciate a parlare tra di voi con noncuranza mentre il volume vi assorda:
– Cosa beviamo?
– Giallo!
– Dai anche tu? Su Marte!
– Nel coca havana!
– Si domani viene Ivana!
– Guarda c’è Mattia..
– È caduto in funivia?
Sorridenti.
Guardate in giro ammiccando con disinvoltura, dicendo frasi a cazzo tanto nessuno vi sente.
Manco voi.
Se il vostro amico venisse rapito da un raggio alieno mentre vi parla, fareste il pollice su al tipo delle luci da tanto che siete galvanizzati.

Dovete trovate una preda, l’uomo o la donna della vostra vita entro la mezzanotte, prima del conto alla rovescia.
Vi serve un incontro memorabile, un colpo di scena da film di Rete4, avete speso la tredicesima per dare un senso a questo anno indegno che avete appena passato dovete per forza raccattare qualcuno che vi guardi con gli occhi della passione!
L’unico che vi guarda è il buttafuori, e non credo sia passione.

Non c’è più tempo.
10!
9!
il momento si avvicina
8!
7!
6!
vi abbracciate stretti nella vostra disperazione
5!
4!
3!
un altro Capodanno di merda
2!
1!
Tenetevi stret…
!!!BUONANNOOOOO!!!!!
Pepèmmmm!
Partono i trenini
SAAAAAASUEEEENAAA!
SAAAAAASUEEEENAAA!
vi stringete fortissimo mentre la festa esplode intorno a voi
A
E
I
O
U
IPPSILÒN!

Fio maravilhaaaa e vi è chiaro come un lampo che squarcia il cielo, come un’illuminazione divina, come una rinascita, che 365 giorni da festeggiare sono troppi da riscattare in una festa sola, che bisogna fare porzioni di anno più modeste e, magari, festeggiare più spesso.
Ora sei più saggio.
Ora hai il giusto punto di vista.
Ora hai più fiducia in un nuovo anno.

….Ora hai la macchina a casa di Dio, che è nato pochi giorni fa e non si va a casa della gente con un neonato a disturbare.

 

 Paola Forlani

Pacompoco

 ( Clicca sull’immagine e scopri Paconpoco )


EVENTO-1-dell'anno

Vi aspettiamo lunedì 1 Gennaio alla nostra serata PAPARAZZI….

Dove si festeggia l’INIZIO e non la fine…

Scopri la serata